i miei articoli

img bambini e sessualità

BAMBINI E SESSUALITÀ

A seguito delle numerose domande ricevute in queste giorni, provo a dire qualcosa di più della sessualità dei bambini. Tutti i bambini, presto o tardi, iniziano a mostrare un certo interesse per i genitali:i bambini giocano con il proprio pene,le bambine scoprono la vagina e, come ben spiega il pediatra Brazelton, possono persino introdurvi degli oggetti, come parte della normale esplorazione. Anzi, lo stesso Brazelton tiene a rassicurare le mamme i papà in merito a tale comportamento, scrivendo: “I genitori non devono preoccuparsi quando una bambina cerca per la prima

Leggi
img masturbazione eccessiva

BAMBINI E MASTURBAZIONE (ECCESSIVA)

Facendo seguito al post precedente, provo a rispondere ad alcune domande che mi sono giunte: Se mio figlio si masturba troppo quando capisco che è agitato.Se il bambino è teso bisogna CONFORTARLO tenendolo tranquillamente in braccio, dondolandolo e calmandolo. Ogni genitore sa come rilassare il proprio cucciolo!Se il bambino si masturba in pubblico.Se il bambino si masturba in pubblico, è necessario accostarsi a lui con delicatezza e chiedergli se vuole allontanarsi dal luogo (probabilmente iper-stimolante) e portarlo in un altro posto tranquillo o nella sua cameretta , se si è

Leggi
img bambini e mastrurbazione

BAMBINI E MASTURBAZIONE: UN’ABITUDINE SPESSO TABÙ

“Non toccarti il pisellino”,“Tira fuori le mani dalle mutandine”,“Guarda che se continui a toccarlo, ti si stacca!”Chi non ha mai sentito queste frasi?Più o meno in concomitanza con lo spannolinamento, tutti i bambini iniziano a esplorare il proprio corpo già a partire dal secondo anno di età.I maschietti, toccandosi possono sperimentare le prime erezioni, sorridendo compiaciuti con se stessi per la nuova sensazione provata.Le femminucce possono inserire le dita nella patatina.Poichè questo comportamento NORMALE è stato spesso additato come vergognoso durante la loro infanzia, molti genitori trovano difficile rimane indifferenti.Quasi

Leggi
locandina evento

DIRE, FARE, TOCCARE (OVVERO ESSERE BAMBINI) AL TEMPO DEL CORONAVIRUS

Come ben spiega Alberto Oliverio nel suo libro “Il cervello che impara. Neuropedagogia”, nel corso del suo processo evolutivo il bambino ha BISOGNO di fare esperienze TATTILI E MOTORIE, oltre che RELAZIONALI, affinché si sviluppino quelle aree senso-motorie del cervello che rappresentano il punto di partenza per la maturazione dei centri superiori, quali quelli del linguaggio e del pensiero astratto. Giocare all’aperto, giocare con i pari, toccare, costruire e distruggere sono processi necessari per un sano sviluppo psico-fisico del bambino, soprattutto nei primi anni di vita…ma, come conciliare tale esigenza

Leggi
omg locandina evento

VIVERE LA MORTE: BAMBINI E LUTTO

Dall’inizio della pandemia da covid19, quotidianamente, in tv, in radio, sui giornali o qui sui social la conta dei morti è stata (e, ahimè, è) un’angosciosa costante. Come spiegare, però, la morte a un bambino? Come far sì che essa non sia (eccessivamente) traumatica? Come accogliere le sue emozioni, senza farsene travolgere? E ancor più, come non travolgere il bambino dalle nostre emozioni? Insieme alla collega, dr.ssa Martina Lunghi, anch’essa psicologa e psicoterapeuta, cercheremo di rispondere a queste e altre domande.

Leggi
img nonni e disciplina dolce

NONNI E DISCIPLINA DOLCE

Affidarsi ai propri genitori o ai suoceri per l’accudimento dei bambini è talvolta, soprattutto in questo periodo storico particolare, una scelta “obbligata” anche da motivazioni economiche.Nei film, nei romanzi e nell’immaginario collettivo i nonni sono insindacabilmente una risorsa preziosa nella vita dei nipoti perché offrono al bambino quella continuità familiare che nessuna babysitter o scuola può garantire, regalando altresì al piccolo l’importante sensazione di avere un posto nel mondo, un passato sul quale poggiarsi per poter costruire il proprio futuro.Nella realtà, però, sovente il rapporto con i nonni non è

Leggi
img la serenità è dentro di noi

LA SERENITÀ È DENTRO DI NOI

Mahatma Gandhi disse: “La persona che non è in pace con se stessa, sarà in guerra con il mondo”. Che vuol dire oggi quella frase?Personalmente, credo che significhi che dobbiamo smettere di SCARICARE LA NOSTRA FRUSTRAZIONE sugli altri, sia in famiglia che nella società!Dobbiamo smetterla di GIUDICARE chi si comporta diversamente da come faremmo noi: NOI NON SIAMO LORO! GLI ALTRI NON SIAMO NOI!Ognuno ha la propria testa, la propria storia, le proprie emozioni (gli psicoanalisti dicono “il proprio fantasma inconscio”) che noi non conosciamo ma che dobbiamo RISPETTARE e

Leggi
img amiche nemiche

LA ROUTINE DEI BAMBINI: AMICHE NEMICHE

Molto spesso si sente parlare dell’importanza delle routine con i bambini, ovvero di costruire uno schema della giornata abbastanza fisso, stabile e ripetitivo.Routine per lavarsi e vestirsi la mattina, routine per il pranzo, routine per la nanna, routine per i saluti, routine per ogni cosa…Nelle prime settimane di quarantena, con la chiusura dei servizi per l’infanzia e delle scuole, addirittura ho sentito parlare di “trauma” per lo sgretolarsi delle routine giornaliere dei bambini. Ma veramente le routine sono così FONDAMENTALI? Certamente, le routine rendono la vita dei bimbi prevedibile e

Leggi
img fase 2. distacco

FASE 2: RIENTRO AL LAVORO E DISTACCO DAL FIGLIO

Con ieri, in Italia, si è entrati ufficialmente nella fase 2, la cosiddetta “fase di convivenza con il virus e lenta ripresa della normalità” (anche se, a onore del vero, di “normalità” c’è ben poco!).Le scuole e i servizi per l’infanzia restano chiusi, i nonni sono a rischio contagio e la babysitter, sovente soggetto esterno al nucleo familiare, potenziale “untore”.Che dire?Ansia, preoccupazioni e incertezze, nonché rabbia, frustrazione e tristezza non possono che essere tutte reazioni legittime dei genitori in questa faticosa situazione.A tutto ciò, inoltre, per molte mamme, seppur desiderose

Leggi
img genitori e stress

GENITORI E STRESS

Premessa: non possiamo essere clementi e comprensivi con i figli, se non lo siamo (prima) anche con noi stessi!!! TUTTI I GENITORI SONO UMANI (gli psicanalisti direbbero “manchevoli per definizione”): LA PERFEZIONE NON APPARTIENE ALL’UMANO!… quindi? ACCETTIAMO DI SBAGLIARE!Quando siamo stressati, è difficilissimo essere genitori riflessivi, consapevoli e rispettosi dei figli!Quando ci sentiamo sopraffatti dallo stress, è utile essere onesti e comprensivi anche su questo! Possiamo far sapere ai nostri figli che siamo stressati e che questo è un NOSTRO problema, non loro!Se siamo così stressati da aver finito con

Leggi
img bambini e sessualità

BAMBINI E SESSUALITÀ

A seguito delle numerose domande ricevute in queste giorni, provo a dire qualcosa di più della sessualità dei bambini. Tutti i bambini, presto o tardi, iniziano a mostrare un certo interesse per i genitali:i bambini giocano con il proprio pene,le bambine scoprono la vagina e, come ben spiega il pediatra Brazelton, possono persino introdurvi degli oggetti, come parte della normale esplorazione. Anzi, lo stesso Brazelton tiene a rassicurare le mamme i papà in merito a tale comportamento, scrivendo: “I genitori non devono preoccuparsi quando una bambina cerca per la prima

Leggi
img masturbazione eccessiva

BAMBINI E MASTURBAZIONE (ECCESSIVA)

Facendo seguito al post precedente, provo a rispondere ad alcune domande che mi sono giunte: Se mio figlio si masturba troppo quando capisco che è agitato.Se il bambino è teso bisogna CONFORTARLO tenendolo tranquillamente in braccio, dondolandolo e calmandolo. Ogni genitore sa come rilassare il proprio cucciolo!Se il bambino si masturba in pubblico.Se il bambino si masturba in pubblico, è necessario accostarsi a lui con delicatezza e chiedergli se vuole allontanarsi dal luogo (probabilmente iper-stimolante) e portarlo in un altro posto tranquillo o nella sua cameretta , se si è

Leggi
img bambini e mastrurbazione

BAMBINI E MASTURBAZIONE: UN’ABITUDINE SPESSO TABÙ

“Non toccarti il pisellino”,“Tira fuori le mani dalle mutandine”,“Guarda che se continui a toccarlo, ti si stacca!”Chi non ha mai sentito queste frasi?Più o meno in concomitanza con lo spannolinamento, tutti i bambini iniziano a esplorare il proprio corpo già a partire dal secondo anno di età.I maschietti, toccandosi possono sperimentare le prime erezioni, sorridendo compiaciuti con se stessi per la nuova sensazione provata.Le femminucce possono inserire le dita nella patatina.Poichè questo comportamento NORMALE è stato spesso additato come vergognoso durante la loro infanzia, molti genitori trovano difficile rimane indifferenti.Quasi

Leggi
locandina evento

DIRE, FARE, TOCCARE (OVVERO ESSERE BAMBINI) AL TEMPO DEL CORONAVIRUS

Come ben spiega Alberto Oliverio nel suo libro “Il cervello che impara. Neuropedagogia”, nel corso del suo processo evolutivo il bambino ha BISOGNO di fare esperienze TATTILI E MOTORIE, oltre che RELAZIONALI, affinché si sviluppino quelle aree senso-motorie del cervello che rappresentano il punto di partenza per la maturazione dei centri superiori, quali quelli del linguaggio e del pensiero astratto. Giocare all’aperto, giocare con i pari, toccare, costruire e distruggere sono processi necessari per un sano sviluppo psico-fisico del bambino, soprattutto nei primi anni di vita…ma, come conciliare tale esigenza

Leggi
omg locandina evento

VIVERE LA MORTE: BAMBINI E LUTTO

Dall’inizio della pandemia da covid19, quotidianamente, in tv, in radio, sui giornali o qui sui social la conta dei morti è stata (e, ahimè, è) un’angosciosa costante. Come spiegare, però, la morte a un bambino? Come far sì che essa non sia (eccessivamente) traumatica? Come accogliere le sue emozioni, senza farsene travolgere? E ancor più, come non travolgere il bambino dalle nostre emozioni? Insieme alla collega, dr.ssa Martina Lunghi, anch’essa psicologa e psicoterapeuta, cercheremo di rispondere a queste e altre domande.

Leggi
img nonni e disciplina dolce

NONNI E DISCIPLINA DOLCE

Affidarsi ai propri genitori o ai suoceri per l’accudimento dei bambini è talvolta, soprattutto in questo periodo storico particolare, una scelta “obbligata” anche da motivazioni economiche.Nei film, nei romanzi e nell’immaginario collettivo i nonni sono insindacabilmente una risorsa preziosa nella vita dei nipoti perché offrono al bambino quella continuità familiare che nessuna babysitter o scuola può garantire, regalando altresì al piccolo l’importante sensazione di avere un posto nel mondo, un passato sul quale poggiarsi per poter costruire il proprio futuro.Nella realtà, però, sovente il rapporto con i nonni non è

Leggi
img la serenità è dentro di noi

LA SERENITÀ È DENTRO DI NOI

Mahatma Gandhi disse: “La persona che non è in pace con se stessa, sarà in guerra con il mondo”. Che vuol dire oggi quella frase?Personalmente, credo che significhi che dobbiamo smettere di SCARICARE LA NOSTRA FRUSTRAZIONE sugli altri, sia in famiglia che nella società!Dobbiamo smetterla di GIUDICARE chi si comporta diversamente da come faremmo noi: NOI NON SIAMO LORO! GLI ALTRI NON SIAMO NOI!Ognuno ha la propria testa, la propria storia, le proprie emozioni (gli psicoanalisti dicono “il proprio fantasma inconscio”) che noi non conosciamo ma che dobbiamo RISPETTARE e

Leggi
img amiche nemiche

LA ROUTINE DEI BAMBINI: AMICHE NEMICHE

Molto spesso si sente parlare dell’importanza delle routine con i bambini, ovvero di costruire uno schema della giornata abbastanza fisso, stabile e ripetitivo.Routine per lavarsi e vestirsi la mattina, routine per il pranzo, routine per la nanna, routine per i saluti, routine per ogni cosa…Nelle prime settimane di quarantena, con la chiusura dei servizi per l’infanzia e delle scuole, addirittura ho sentito parlare di “trauma” per lo sgretolarsi delle routine giornaliere dei bambini. Ma veramente le routine sono così FONDAMENTALI? Certamente, le routine rendono la vita dei bimbi prevedibile e

Leggi
img fase 2. distacco

FASE 2: RIENTRO AL LAVORO E DISTACCO DAL FIGLIO

Con ieri, in Italia, si è entrati ufficialmente nella fase 2, la cosiddetta “fase di convivenza con il virus e lenta ripresa della normalità” (anche se, a onore del vero, di “normalità” c’è ben poco!).Le scuole e i servizi per l’infanzia restano chiusi, i nonni sono a rischio contagio e la babysitter, sovente soggetto esterno al nucleo familiare, potenziale “untore”.Che dire?Ansia, preoccupazioni e incertezze, nonché rabbia, frustrazione e tristezza non possono che essere tutte reazioni legittime dei genitori in questa faticosa situazione.A tutto ciò, inoltre, per molte mamme, seppur desiderose

Leggi
img genitori e stress

GENITORI E STRESS

Premessa: non possiamo essere clementi e comprensivi con i figli, se non lo siamo (prima) anche con noi stessi!!! TUTTI I GENITORI SONO UMANI (gli psicanalisti direbbero “manchevoli per definizione”): LA PERFEZIONE NON APPARTIENE ALL’UMANO!… quindi? ACCETTIAMO DI SBAGLIARE!Quando siamo stressati, è difficilissimo essere genitori riflessivi, consapevoli e rispettosi dei figli!Quando ci sentiamo sopraffatti dallo stress, è utile essere onesti e comprensivi anche su questo! Possiamo far sapere ai nostri figli che siamo stressati e che questo è un NOSTRO problema, non loro!Se siamo così stressati da aver finito con

Leggi
Elvira Ripamonti Psicoterapeuta

dottoressa

elvira ripamonti

Vorrei essere di aiuto a chiunque abbia la necessità di comprendere, affrontare o prevenire situaizoni di disagio emotivo, stress o sofferenza psichica.

seguimi sui canali social

Ascoltarsi
per ascoltare

il quoziente emotivo

“Nutrire il quoziente intellettivo dei nostri figli non basta.
Dobbiamo occuparci (anche) del loro quoziente emotivo."

I. Filliozat, 2001