cos'è la disciplina dolce?

La Disciplina Dolce

È desiderio e impegno di approcciarsi a bambini e ragazzi accogliendo i loro bisogni, trattandoli con grande rispetto ed empatia, senza abdicare al ruolo educativo.

È uscire dalla pioggia di premi e punizioni per considerare i figli come soggetti, fin da subito, capaci di dire la loro a modo loro. I capricci non esistono. Esistono atti comunicativi, talvolta goffi e di difficile decifrazione per l’adulto, che suscitano emozioni profonde.

Ogni emozione ha un senso!

Un bambino che vede accolte le sue emozioni, anche quelle più forti di rabbia, frustrazione, tristezza o gelosia, sarà un adulto felice perchè consapevole di essere amato sempre e comunque.

Elvira Ripamonti Psicoterapeuta

dottoressa

elvira ripamonti

Vorrei essere di aiuto a chiunque abbia la necessità di comprendere, affrontare o prevenire situazioni di disagio emotivo, stress o sofferenza psichica.

seguimi sui canali social

pensieri | considerazioni | consigli | parole

i miei articoli

Ascoltarsi
per ascoltare

il quoziente emotivo

“Nutrire il quoziente intellettivo dei nostri figli non basta.
Dobbiamo occuparci (anche) del loro quoziente emotivo."

I. Filliozat, 2001

eventi | conferenze | news

ultimi eventi