i miei articoli / / /

IL PECCATO ORIGINALE: “Smettila di fare così o mi arrabbio!”

🗯️ “Smettila di fare così o mi arrabbio”, intima un genitore al figlio piccolo.
🗯️ “Mi stai deludendo!”, dice la nonna al nipote adolescente.
🗯️ “Tu mi hai ferito!”, piange il fidanzato alla ragazza durante un litigio
…. e di esempi ne potrei scrivere a iosa!

Una delle principali cause di malessere che riscontro ogni giorno nel mio lavoro è l’idea che siano gli altri a creare i nostri sentimenti: da un lato, attribuiamo agli altri la responsabilità del nostro malessere e, dall’altro, per riflesso, ci sentiamo responsabili del malessere degli altri! 🤦‍♀️EPPURE, uno degli aspetti più importanti in un SANO percorso di ALFABETIZZAZIONE EMOTIVA, alla base del nostro BENESSERE, é esercitarsi ad essere consapevoli che gli altri NON sono responsabili dei nostri sentimenti.

L’UNICO ELEMENTO CHE INFLUISCE SUI NOSTRI SENTIMENTI È LA CAPACITÀ INTERIORE DI RICONOSCERE (a livello emotivo e corporeo) CIÒ CHE STIAMO ESPERENDO PER REAGIRE CON CONSAPEVOLEZZA E COGNIZIONE.

Smettiamola di dare la colpa agli altri del nostro malessere o benessere (perché sugli altri non abbiamo alcun potere) e iniziamo a preoccuparci di cosa possiamo fare noi per soddisfare i nostri bisogni!
Smettiamola di dire agli altri che è colpa loro se ci stiamo arrabbiando e iniziamo a cogliere cosa realmente ci sta facendo provare rabbia dentro di noi, qual è il nostro bisogno che stiamo calpestando!

COLLEGANDOCI CON NOI STESSI E CON GLI ALTRI CON DELICATEZZA E COMPASSIONE, FACCIAMO IN MODO CHE IL NOSTRO COMPORTAMENTO NON SIA DETTATO DA SENTIMENTI DI COLPA O VERGOGNA E TUTTO CI SEMBRERÀ PIÙ FACILE E LEGGERO!

ProviAMOci! ❤️

Condividi il post:
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

seguimi sui canali social